Il Noce di Morgana e Ligeia

Sulla via della guarigione

Buttercup

Ranuncolo o Botton d’oro

Nome botanico: Ranunculus occidentalis

Famiglia: Ranuncolacee

 

UTILE IN CASO DI:

  • MANCANZA DI ACCETTAZIONE DI SÉ
  • MANCANZA DI AUTOSTIMA
  • SENSO DI INFERIORITA’

Buttercup è un fiore diffuso nei prati montani, dalle infiorescenze giallo-oro rotondeggianti. Il ranuncolo è un fiore bello, robusto, forte e smagliante. La pianta cresce ovunque. Non ha paura di un terreno troppo secco o umido. Si adatta e, prima o poi, sboccia. Anche nelle situazioni più difficili. I suoi petali lucidi sembrano essere unti dal burro. Irradiano luce anche se sono piccolissimi.

Può essere usato da persone che potrebbero avere fra le mani coppe d’oro e invece scelgono di vedere i propri talenti come “coppe di burro”.

Cinque petali, il numero che rappresenta la vita universale, la volontà, l’intelligenza, l’ispirazione e la genialità.

È per chi non sa di avere talenti… Bottoni d’oro su una giacca stinta dall’uso.

Buttercup è per chi si sottovaluta. Per chi non crede in se stesso, per chi ha perso lungo la strada la percezione del proprio valore. È utile per chi non si accetta anche per qualche difetto fisico.

 

Pensieri chiave:

“Quanto valgo?”

“Quali sono i miei limiti?”

“Quali potenzialità sono nascoste nella mia anima?”

“In cosa posso emergere?”

“Cosa mi sta a cuore?”

Gli altri sono meglio di me, in tutto! …. Mettere in dubbio le proprie capacità, svalutarsi, essere apatici, insicuri e con grandi complessi di inferiorità (anche per piccoli difetti fisici). Incapaci di accettare la propria unicità come individuo, indossare una maschera di superiorità e durezza per nascondere chi siamo realmente.

Con Buttercup finalmente tutto quello che facciamo non è per gli altri. È per noi stessi. Fare ciò che ci sta a cuore e avere successo è quello che Ranuncolo ci vuole trasmettere.

Un infuso di benessere.